Dott. Andrea Del Buono

Dott. Andrea Del Buono

Medico Chirurgo professionale MMG – Specialista in Medicina Preventiva dei Lavoratori e Psicotecnica- Perfezionato in Fisiopatologia e Allergologia Respiratoria. Esperto in Nutrigenomica e Farmacogenomica. Professore a contratto presso “Università degli Studi Guglielmo Marconi” Master di II livello di Oncologia Integrata.

Esperienza professionale 

Esperienze all’Estero Medicina Generale ASL CE/1, trascorre vari periodi di breve permanenza all’estero per perfezionare le sue conoscenze nel campo della Biochimica degli alimenti e della Immunologia Clinica Applica ( “Tutoring”).
1 – Training Course and Seminar “Pan American Allergy society” March/98.
2 – Attended the ALA/ATS International Conference in S. Diego, California April/1999.
2006 Medicina D’Urgenza U.S.L. n.15 – Caserta

Specializzando in Medicina Preventiva dei Lavoratori c/o Università Degli Studi “Federico II” di Napoli.

Docente di Anatomia Radiologia, Radioterapia, Etica Professionale ed Organizzazione dei Servizi, presso la Scuola Prof.le Tecnici Sanitari Radiologia Medica.

Medico Autorizzato iscritto presso il Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale, Ispettorato Medico Centrale del Lavoro con il n. 976.

Premio Nazionale (II° premio) Pharmalife “Applicazioni in clinica dell’Hypericum Perforatum”.

c/o Ordine degli Architetti di Caserta: Docenza per il D.Lgs 626/94.

  1. E’ Animatore di Formazione Iscritto nell’elenco Aziendale dei Formatori per MMG.
  2. E’ iscritto nell’Albo Aziendale degli Sperimentatori per la Medicina Generale.
  3. E’ Tutor in Medicina Generale.

Organizza incontri e Presiede un gruppo di lavoro integrato (Medici e Biologi) di Micronutrizione per lo studio della Nutri e FarmacoGenomica.

Fonda l’Accademia Nazionale di Micronutrizione “Linus Pauling” iscritta all’Anagrafe Nazionale ricerche. Dal 2009 il gruppo di lavoro si dedica con eccellenti risultati all’invecchiamento cellulare non età correlata.

Istruzione e formazione

Maturità Scientifica

Allievo Interno Istituto di Clinica Medica diretta dal Prof.Mario Mancini.

Laurea in Medicina e Chirurgia.
Votazione 110 /110 .
Università degli studi di Napoli “Federico II”
Abilitazione all’esercizio Professionale.

Specializzando presso la Cattedra di Medicina Preventiva dei Lavoratori e Psicotecnica, Prof. A. Silvestroni.

Specializzazione in Medicina Preventiva dei Lavoratori e Psicotecnica (Votazione 70 / 70).

7° corso di Perfezionamento in Fisiopatologia ed Allergologia Respiratoria presso L’Università degli Studi di Modena.

Formazione Specifica quadriennale in Omeopatia e Terapie Integrate.

Corsi, Pubblicazioni, Presentazioni & Libri

Partecipa dal 1995 alla formazione Continua in Medicina svolgendo continuamente corsi di formazione sia come discente che come Docente.

Progetto Bronchite Cronica “Indagine Epidemiologica”, (1992);

Biopsicomorfologia: Costituzione e Postura (2000)

Esperienza con il DEAE-Destrano (DEXIDE-1989);

Epidemiologia dell’Ipertensione arteriosa:Esperienza nella USL 15 di Caserta(1994).
Malnutrizione per difetto ed efficacia del supporto Nutrizionale,(1999);
Incidenza della MRGE nel territorio Italiano (axisis-2003-2004);
Management of acute exacerbations of copd by GPs in Italy (2002);
La Magia della Nascita e della Prima Infanzia (2007);
Per Snamidaggiorna 4/11/2009 “Allergie e Medicina Integrata”.

Vaccino influenzale pandemico:stima dell’efficacia rapp.istisan 12/12

Manuale per Biologi Nutrizionisti ed. Nicola Longobardi editore.

L’integratore e l’alimentazione in gravidanza, condizionare i geni per uno sviluppo ottimale. Pubblicazione estratta dal convegno “Oggi si può” del 05/03/2011, presso l’aula magna della Seconda Università degli Studi J. Monnet, Caserta.

Oncointegrazione. Pubblicazione estratta dal convegno “Oggi si può” del 17/12/2011, presso l’aula magna della Seconda Università degli Studi J. Monnet, Caserta.

Journal of Integrative Medicine and Nutrition “ Lipidologia ed Omega 3” Certezze e Controversie. Reg. trib. AV 13/01/04 n.419.
R. Del Buono, A. D’Orta, A. Del Buono, M.G. Del Buono. La Ricerca della Perfezione: “Dis-Morfofobia” Quale screening in Medicina e Chirurgia Estetica. Antol. Medica Ita. Vol. XXXIII, 2013. Napoli.
M.Montinari, A. Del Buono, R. A. D’Orta, Del Buono, M.G. Del Buono, P. Perrino, A.Di Benedetto. The Intestinal Permeability Syndrome, DON and Immunological Tolerance. Antol. Medica Ita. Vol. XXXIII, parte II, 2013. Napoli.

Poster ECIM 5° Congresso Europeo “Bioelectrical Impedance: Relationship among Capacitance, Cell Aging and Toxic Metals intoxications

Docenza ev. n.52016 – SA – La Nutrigenomica: nuove frontiere della prevenzione. Dall’Obesità al Cancro (2014)

Direzione Scientifica 1° Congresso Nazionale Lega degli Ambulatori del 2° Parere.
UPDATE : Caserta ID Ev.N. 1826-44792 “Autismo e Nutrizione”.

Poster: ISTISAN 13/C4 “ Nutrition and Cancer:Before,During and after chemo-radio-therapy.

Segreteria Organizzativa e Scientifica c/o Istituto Superiore Sanita’ per 6 incontri sulla LIPIDOMICA E REDOXOMICA con la seguente tematica “ LE PANDEMIE DEL III MILLENNIO.

Susan Komen Italia “ Race for the cure” Roma Circo Massimo sessione Medicina Integrata sabato 17 Maggio.

“Gut Brain Axis” Napoli 10 maggio “ La lipidomica applicata nei DSA.

De Monaco A. , Valente D. , Di Paolo M. , Troisi A. , D’Orta A. , Del Buono A. World Cancer Research Journal. Oxaliplatin-based therapy: strategie sto prevent or minimize neurotoxicity. 2014.

Anticancer Drugs 2013 Nov;24(10):1069-78. Current strategies to minimize toxicity of oxaliplatin: selection of pharmacogenomic panel tests. Di Francia R. , Siesto RS. , Valente D. , Del Buono A. , Pugliese S, et al.
World Cancer Research Journal. Evolution of bread-making quality in wheat:implications abaut cancer prevention. 2014 . De Monaco A. , D’Orta A. , Del Buono A.

Capacità e competenze scientifiche

Il Dr. Andrea Del Buono nei primi anni della sua attività di Clinico si è interessato specificamente di Tossicologia Industriale per la gestione del rischio chimico, biologico e fisico (radiazioni), nell’ambito occupazionale. Durante questo periodo ha contribuito a mettere a punto diverse metodiche diagnostiche, tra le quali il test alla Metacolina, atta a identificare una reattività bronchiale patologica dell’apparato respiratorio; tale metodica risulta fondamentale nel formulare il giudizio d’idoneità preventiva al lavoro. L’obiettivo principale di tale attività è prevenire le malattie occupazionali professionali. Caratteristica principale del tossicologo industriale è quella di possedere una dettagliata conoscenza dell’ambiente di lavoro, ed essere in grado di conoscere e valutare l’intensità e la durata dell’esposizione ai tossici da parte dei singoli operatori, permettendo di indagare sull’interazione uomo-ambiente. Conoscendo il danno dei tossici ambientali, conoscendo il limite di intervento sulla prevenzione ambientale, personale e conoscendo le risorse interne che ogni singolo individuo può mettere in campo, il successivo step è stato quello di individuare un modello applicativo di prevenzione primaria: la Micronutrizione.
La intuizione già di altri studiosi (il 2 volte premio Nobel L. Pauling et al.) è stata così consolidata nella mia routinaria attività professionale. Nasce così l’impegno, l’approfondimento e la divulgazione della nutrizione genomica, scienza che studia le interazioni fra alimenti (micro nutrizione) e genoma, per individuare i cibi che sono in grado di prevenire patologie specifiche, intervenendo direttamente sul gene, che, se opportunamente attivato, ne può scongiurare l’insorgenza.
Attualmente si dedica allo studio dell’immunologia del GALT, in particolare sull’orientamento Th1 e sull’applicazione clinica delle citochine (Micro Low Dose).
Per tale attività è titolare di due Brevetti per modello di Utilità sulla preparazione dei polifenoli e sull’associazione 1,3-1,6 B-Glucano con Probiotici. Tali conoscenze accompagnano la routinaria attività di Medico di Medicina Generale per promuovere e diffondere la cultura della corretta alimentazione e la promozione di stili di vita orientati al benessere.
Dal 2011 promuove attività Congressuali per la divulgazione della Nutrigenomica e Farmacogenomica.